Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Settembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Convegno e cena di gala 18 Maggio 2018

Dimensioni carattere :

locandina cena bozza

 

COMUNICATO STAMPA

AISA LAZIO FRIENDS AWARD 2018

Venerdì 18 maggio, nella prestigiosa cornice del Circolo Ufficiali dell’Esercito Pio IX di Roma, a cura della Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche Lazio Onlus si è svolta la prima edizione dell’ AISA LAZIO FRIENDS AWARD.

L’iniziativa tenuta a battesimo dall’attrice Irene Ferri e dall’attore Massimo Poggio protagonisti del film sulle atassie di recente programmazione RAI “”L’Aquilone di Claudio” del regista Antonio Centomani ha ricevuto la medaglia di rappresentanza del Presidente del Senato e i Patrocini della Regione Lazio, dell’ Università della Pace O.N.U. Roma, della Università Niccolò Cusano, dell’Ordine Venerabile della S.S. Madonna del Buon Consiglio e dell’Istituto di Formazione Doceo.

Sono stati assegnati numerosi riconoscimenti d’Onore, di Merito e di Partecipazione a persone che si sono distinte nell’ambito del Network AISA Network (NAN), nei settori dedicati all’inclusione delle persone con disabilità quali Volontariato, Sanità e Ricerca Scientifica, Sport, Cultura e Mass Media. Tra i membri del comitato d’Onore presenti S.E.R. Mons. Ezio Scaglione Arcivescovo Vetero Cattolico e il professor Pier Luigi Villari Mosaicista del Papa.

I giornalisti presenti hanno potuto approfondire anche le novità nel campo delle Malattie Rare e delle oltre 150 Sindromi Atassiche grazie alla presenza delle associazioni del Coordinamento Lazio Malattie Rare e dei Professori Andrea Mingoli e Carlo Casali dell’Università Sapienza di Roma.

Presentati dalla giornalista Silvia Roberto i nuovi video di AISA LAZIO, AISA SPORT dei registi Maurizio Di Cesare e Fabio Orfino affiancati dal notissimo maestro doppiatore Roberto Pedicini non sono mancati intermezzi spettacolari con coreografie di CST danza sulle note degli inni AISA Nazionale “We Have a Dream” e AISA Lazio “Vivi e lascia Vivere” rispettivamente degli autori premiati Remo Silvestro, Enrico e Alex Magistri i Ghost.

Proiettati anche i corti di Emozionabile su sport estremi per persone con disabilità e del progetto crowdfunding “Le Strade di Adam – Sport Cultura e Tempo Libero –No Limits” un web format della rete AISA Lazio arrivato alla settima puntata.

Tante emozioni per tutti, tante eccellenze di settore, eleganza e fair play ma soprattutto calore umano e sincera dedizione verso il prossimo, questo il mix che ha riempito gli animi di tutte e tutti i partecipanti che hanno successivamente potuto apprezzare la cena di gala conclusiva.

Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza la disponibilità dimostrata dallo Stato Maggiore dell’Esercito che ha messo a disposizione la location prestigiosa e accogliente del Circolo Ufficiali Pio IX, gestita con precisione e cortesia dal personale militare, la sensibilità dello SME ha dato un importante stimolo a pazienti, famiglie, ricercatori e volontari che combattono, ogni giorno e ogni notte, contro le atassie malattie degenerative neuro-genetiche, altamente invalidanti e attualmente incurabili.

Info:

www.centroeuropeoatassie.it

S.O.S. Atassia 06 5203737 – 06 92730325

A.I.S.A. Lazio Onlus

           

C.F.97116710589

SOS Atassia sede di Roma

Via Cina 91 - 00144 Roma - RM

Tel e fax 065203737

SOS Atassia sede Provincia di Latina

Via Bonn, 14/20 - 04011 Aprilia (LT)

Tel e fax 0692730325

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen