Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Giugno 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Descrizione Distributiva

Dimensioni carattere :

DESCRIZIONE DISTRIBUTIVA DELL’INTERVENTO

L’intervento prevede la realizzazione di 5 edifici (corpo A, B, C, D, E-F) posti su tre livelli, raggiungibili direttamente dal corpo centrale di accoglienza e di servizio attraverso percorsi protetti.

 Corpo A: Casa albergo, foresteria

L’ edificio, su tre livelli raggruppa funzionalmente al piano terra i sedici alloggi singoli per gli ospiti della foresteria, un area soggiorno/polivalente due depositi di servizio per il personale di assistenza.

Il corpo scala in prossimità degli ingressi è del tipo protetto e dotato di ascensore portalettighe.

Gli alloggi hanno una superficie di mq 25.92 dei quali mq 3,6 sono riservati al bagno accessibile.

Lo spazio comune di soggiorno ha una superficie di circa mq 106,40.

La parete verticale esterna è caratterizzata da un’ampia finestratura.

Nello specifico sono previsti:

Ø16 alloggi di mq 25.92

ØN°1 sala comune

ØN°2 spazi deposito

Il piano primo è destinato alla Casa famiglia con una recettività di 16/32 ospiti in 16 camere con servizi, un’area soggiorno polivalente e un’area di servizio.

Nello specifico sono previsti:

Ø16 alloggi di mq 25.92

ØN°1 sala comune polivalente

ØN°2 Spazi deposito

Il secondo piano è destinato a deposito.

E' stata rivolta la massima attenzione ai problemi inerenti gli aspetti igienico ambientali dei vani abitabili; la ventilazione e l’illuminazione naturale sono garantite dalle finestrature, disposte a meridione dove possibile, con una superficie minima vetrata e apribile superiore a 1/8 della superficie netta di calpestio di ogni singolo vano.

L’altezza alla gronda del fabbricato è di ml 10,85.

Adiacente al corpo A è ubicato il parco attrezzato, riservato agli ospiti della casa famiglia.

 

Corpo B: Foresteria ricercatori e riabilitatori

L’ edificio su tre livelli ,ospita lo spazio dedicato alla foresteria sia per ricercatori che per  i riabilitatori.

L’edificio è così organizzato:

Il piano terra è destinato alla foresteria per ricercatori, con una ricettività di 16/32 ospiti in 16 camere con servizi

ØN°16 alloggi di mq 25,92

ØN°1 sala per attività comuni di mq 106,40

Il piano primo è destinato alla foresteria per riabilita tori, con una ricettività di 16/32 ospiti in 16 camere con servizi

ØN°16 alloggi di mq 25,92

ØN° 1 sala per attività comuni di mq 106,40

Il secondo piano è destinato a deposito.

L’altezza alla gronda è di ml 10,85.

 

Corpo C: Poliambulatorio, analisi ( radiologia), day hospital

 

L’ edificio su tre livelli dispone al piano terra di 13 unità destinate a servizi di poliambulatorio e al primo piano stanze dedicate al day hospital. La tipologia adottata dona flessibilità alle unità, le quali possono essere accorpate in più moduli a seconda delle necessità future.

Nel piano terra sono localizzati i poliambulatori, suddivisi in 13 unità:

 ØN°10 da mq 25.92 con locale igienico accessibile

ØN°3 da mq 54,79 con magazzino strumentazioni e servizio igienico accessibile

ØN°1 spazio comune da mq 106,40

Nel piano primo c’è l’area riservata agli ambulatori di day hospital:.

 Nello specifico sono state previste :

 ØN°14  ambulatori di day hospital

ØN°1 sala per attività comuni

Il secondo piano è destinato a deposito.

L’altezza alla gronda è di ml 10,85.

 

 Corpo D: Ricerca e didattica

 

L’ edificio, su tre  livelli, è destinato completamente alle aree riservate alla ricerca e alla didattica.

Nel piano terra sono localizzati i laboratori scientifici, suddivisi in 13 unità:

 ØN°10 da mq 25.92 con locale igienico accessibile

ØN°3 da mq 4,79 con magazzino strumentazioni e servizio igienico accessibile

ØN°1 spazio comune da mq 106,40

ØN°2 Depositi

Il piano primo è destinato alla didattica

Nello specifico sono state previsti:

 ØN°7 sale per didattica con relativi servizi e depositi

ØN°2  depositi

ØN°1 sala per attività comuni

L’edificio è collegato al primo piano  al Centro Servizi Generali e agli altri edifici circostanti facilitando la comunicazione e la connessione diretta ai servizi offerti dal Centro.

Il secondo piano è destinato a deposito.

L’altezza alla gronda è di ml 10,85.

 

Corpi E-F: Servizi generali, riabilitazione e servizi sportivi, 2-3 ambulatori day hospital

 

L’ edificio, su tre livelli raggruppa funzionalmente i servizi generali del corpo E (foyer, sala polivalente, ristoro, servizi), e i servizi sportivi e per la riabilitazione motoria del corpo F (palestre, n°2 piscine, spogliatoi).

Al primo livello del corpo E vi è una sala polifunzionale da 200 posti.

Al piano terra del corpo F sono posizionate le due piscine del centro servizi sportivi, due palestre di preriscaldamento/attività speciali e i relativi spogliatoi; la piscina da ml 25 ha una larghezza di ml 16 tale da consentirne anche un uso sportivo agonistico; particolari accorgimenti facilitano l’accessibilità in acqua anche per i diversamente abili.

La piscina da ml 13,00 è prevalentemente a scopo terapeutico.

Entrambe le piscine hanno sui lati maggiori lo sfioro dell’acqua con vasche di compenso e impianti di filtrazione e riscaldamento indipendenti.

Al primo livello del corpo F servizi sportivi e per la fisioterapia e la riabilitazione motoria (palestre polivalenti, spogliatoi), oltre a 2-3 ambulatori di day hospital.

E' stata rivolta la massima attenzione alle normative CONI al fine di poter utilizzare le strutture anche per attività sportive agonistiche.

L’altezza alla gronda è di ml 10.85.

I servizi comuni sono così distribuiti:

Piano terra

 ØReception, foyer, informazioni (corpo E);

ØN°1 sala polivalente, ristoro, servizio (corpo E);

ØPiano vasca mq 1140, piscina terapeutica (6X13 ml), piscina (25X16.66 ml) (corpo F);

ØSpogliatoi fruitori, spogliatoi assistenti (corpo F);

ØN° 2 palestre preriscaldamento/attività speciali (70,20+70,83 mq) (corpo F);

Piano primo

 ØSpogliatoi fruitori, spogliatoi assistenti mq 487 (corpo F);

ØN° 2 palestre preriscaldamento/attività speciali (70,20+70,83 mq) (corpo F);

ØN° 2 palestre riabilitazione sportiva (corpo F);

ØN° 2-3 ambulatori day hospital (corpo F)

Il piano seminterrato è destinato ai servizi generali atti a garantire una autonomia funzionale e gestionale del corpo F.

 

Andamento planivolumetrico

 

Gli edifici proposti dall’intervento sono posizionati in prossimità del lato urbano del lotto in concessione, in modo da rispettare la naturale forma ed evoluzione dell’area del parco, riducendo al minimo l’impatto ambientale dell’intervento. I corpi di fabbrica risulteranno così immersi nel verde e le piattaforme panoramiche in legno facilmente raggiungibili dai disabili motori su sedia a ruote.

 

 Strutture portanti

 

Il corpo è progettato con una struttura modulare a telaio in c.a. Gli elementi divisori interni saranno realizzati in pannelli coibentanti leggeri.

 

 Finiture interne

 

Le pareti interne saranno tinteggiate, quelle dei bagni e delle zona di preparazione rivestite fino ad una adeguata altezza con materiali lavabili. Gli impianti elettrici sono in cavo sfilabile e provvisti di interruttori, commutatori, prese, quadro centrale, etc. secondo le norme C.E.I. e la normativa in vigore. I serramenti interni sono previsti in legno.

 

  Finiture esterne

 

Il rivestimento esterno sarà in ceramica. I serramenti in legno verniciato con vetro camera riducono il fenomeno della dispersione termica mentre pannelli frangisole adeguatamente orientati, moderano il guadagno solare in estate. Tali trattamenti esterni, integrabili in corso di realizzazione da limitate porzioni di paramento differente, ma soprattutto l'impiego di materiali naturali per la finitura di tutte le superfici esterne consentono un buon inserimento ambientale sia dal punto di vista volumetrico che cromatico dell'edificio.

 

A.I.S.A. Lazio Onlus

           

C.F.97116710589

SOS Atassia sede di Roma

Via Cina 91 - 00144 Roma - RM

Tel e fax 065203737

SOS Atassia sede Provincia di Latina

Via Bonn, 14/20 - 04011 Aprilia (LT)

Tel e fax 0692730325

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen